Indice articoli

Situazione fenologica

Riposo invernale (BBCH 00).


Situazione fitosanitaria

Esiti di avversità parassitarie.



 Programma di difesa

Durante la potatura, per evitare il diffondersi della malattia, potare prima le piante colpite parzialmente dal MAL DELL’ESCA per mezzo di fobici che, dopo l’uso su queste, dovranno essere sempre disinfettate. Estirpare e distruggere fuori dal vigneto le piante totalmente colpite.

  


Note tecniche

 Tecnica applicativa dei trattamenti e dei nuovi impianti.

 L’efficacia di un trattamento antiparassitario dipende essenzialmente dalla tecnica applicativa che vuole :

- conoscenza approfondita dei parassiti da contenere per colpirli nel momento più propizio e quando si interferisce il meno possibile sull’antagonismo naturale ;

- massima efficienza delle attrezzature per gli interventi ;

- preparazione della coltura in modo da poter facilmente colpire il parassita ;

- nei casi dubbi, chiedere l’ausilio di tecnici specialisti esperti per evitare di eseguire interventi di incerto esito.